Cisterna per Centro Accoglienza Kinshasa (RDC)

Nel corso degli ultimi decenni, la RDC ha conosciuto una serie di eventi e di conflitti armati che hanno accentuato la crisi economica lasciando il paese in una situazione di pace fragile, d'insicurezza e di grande povertà. A Kinshasa, luogo dell'azione, la situazione è altrettanto preoccupante: l’80% dei Kinois vive al di sotto della soglia di povertà con meno di 0.2$ al giorno.  Parallelamente più del 46% della popolazione ha meno di 15 anni,  cosa che creato  fabbisogni enormi di istruzione, formazione, occupazione ed infrastrutture sociali.
 
Il centro Sainte Famille – Point d’eau dell’Opera don Guanella (luogo della realizzazione del progetto) é un centro diurno che accoglie teporaneamente i bambini/e e ragazzi/e fino al momento in cui la riunificazione familiare sarà possibile.
Ciò risponde al seguente seguenti scopo:
la reintegrazione familiare e reinserimento sociale dei bambini/ragazzi della strada. Il centro opera garantendo una presa in carico globale dei bisogni dei  bambini/ragazzi  a tutti i livelli: educativo, igienico-sanitario, alimentare, abbigliamento, alfabetizzazione, recupero scolare, attività ludica e religiosa, inchieste per il reinserimento socio-familiare.
Il quartiere ove é situato il centro é un quartiere molto povero che si trova nei pressi del grande mercato di Matete. Luogo strategico quello del mercato dove vive la buona parte dei bambini/ragazzi.  La problematica dell’acqua potabile e dell’acqua in genere da circa più di un anno sta generando seri problemi, l’erogazione é irregolare e il più delle volte si resta anche una  settimana senz’acqua. Per questo nasce la difficoltà ad utilizzare l’acqua per l’igiene personale, per l’igiene del centro,
numero di beneficiari:
500/anno
settore di intervento:
ACCESSO ALL'ACQUA POTABILE
per l’utilizzo delle toilette, per il lavaggio degli indumenti, per la preparazione dei pasti, per avere una riserva sicura di acqua da bere.
 
Questa emergenza ci ha messo nella condizione di trovare una soluzione che garantisca la continuità di erogazione dell’acqua e per rispondere alle esigenze espresse sopra. Si ipotizza la costruzione di una torre in muratura e metallo per sostenere due capienti cisterne allo scopo di avere un’adeguata riserva d’acqua.
 
L’intervento di Poilon potrà garantire la costante erogazione d’acqua per poter soddisfare le esigenze di tipo igienico-sanitario e di utilizzo alimentare.
L’utilizzazione di appositi filtri permetterà di ottenere dell’acqua potabile necessaria per la preparazione degli alimenti e per bere. 

GALLERIA: clicca su una foto per vedere

Point d'eau 044
Point d'eau 044
Point d'eau 013
Point d'eau 013
Point d'eau 006
Point d'eau 006
Point d'eau 012
Point d'eau 012
IMG_0239
IMG_0239
IMG_0180
IMG_0180
IMG_0233
IMG_0233
IMG_0988
IMG_0988
photo
photo
Point d'eau 002
Point d'eau 002
5x1000 Poilon 2020.jpg