Poilon in Africa

vai alla

Poilonewsletter

notizie, immagini e racconti dal campo

n. 1 -maggio 2018

Tutti i progetti che realizziamo sono sostenuti da privati, da aziende o fondazioni. Scopri com'è semplice cambiare con poco la vita di una persona, unisciti a noi 

Da oltre 16 anni realizzaziamo progetti in varie parti del mondo, prevalentemente in Africa. Visita la nostra pagina progetti per saperne di più

Poilon è una associazione senza scopo di lucro, nata nel 2001, che svolge attività di cooperazione allo sviluppo e di promozione umana e sociale a favore di popolazioni e paesi nel Sud del Mondo

A scuola di solidarietà
Svizzera: gli studenti della Scuola Media di Canobbio non solo imparano il valore dell'acqua, ma contribuiscono alla costruzione di un pozzo in Africa
Il giorno 14 febbraio due volontari di Poilon si sono recati presso la Scuola Media di Canobbio, vicino a Lugano (Svizzera), per parlare con gli studenti delle Classi prime della realizzazione di un progetto per lo scavo di un pozzo nel deserto del Turkana al Nord del Kenya. L'intervento è all'interno di un percorso che le classi stanno effettuando con i professori di Scienze, per la sensibilizzazione all'importanza dell'utilizzo dell'acqua, promuovendo in generale uno spirito di solidarietà. Gli studenti hanno partecipato molto attivamente grazie al lavoro preparatorio degli insegnanti.
Per l'occasione i ragazzi delle 4 classi della Prima Media di Canobbio hanno donato a Poilon l'equivalente di 785 euro come loro contributo alla costruzione di un pozzo nel villaggio di Akruchanait, nel deserto del Turkana, grazie a dei banchetti di torte e dolci venduti durante l'intervallo.
per saperne di più sui progetti acqua clicca qui

scuola svizzera.jpeg
foto delle 4 classi di prima media della Scuola Media di Canobbio - Svizzera

NEWS DAL CAMPO

Centro Sanitario di Gulu (Uganda) - assistite 800 persone in 2 mesi
Suor Giovanna racconta due mesi di attività al Centro Sanitario di Gulu, per curare bambini, donne e malati di HIV
A Gulu, in Uganda, il progetto finanziato dalla Fondazione Prima SPES di Veniano (CO), è iniziato dallo scorso settembre. Grazie a questo contributo le attività del Centro Sanitario Comboni Samaritan potranno andare avanti fino a Dicembre 2018. Nei primi due mesi di attività, settembre ed ottobre, abbiamo assistito ad un flusso importante di pazienti, bambini ed adulti (prevalentemente donne). La media delle visite mensili è di circa 400 persone (nel mese di settembre le affluenze al Centro Sanitario hanno contato 398 persone, mentre ad ottobre 401). "Si tratta di persone impossibilitate ad andare negli altri centri medici o nelle cliniche private a pagamento" ci scrive da Gulu Suor Giovanna, in una lettera che riassume le attività dei primi mesi, e prosegue "nel Centro vengono curati umerosi casi di malaria, sopratutto per i bambini, essendo una delle zone con un’alta presenza del parassita “falciparum”. Se non curata adeguatamente diventa “malaria resistente” e puo’ avere conseguenze letali.  L’Health Centre si adopera anche per le cure prenatali di base ed e’ molto utilizzato dalle donne dei villaggi limitrofi. Il personale addetto pone
1/7
5x1000 Poilon 2020.jpg

© ver. 01/2017 - made by: persempre_project.naf

​​contatti:

Roberta Castelli    +39 3385271835

Angelo Rusconi    +39 3394676142

Pietro Pasquarelli +39 3290606803

indirizzi

Sede Legale: Via Francesco Grenet, 77 D/1 - 00121 (Roma) - Italia

Sede operativa:Via San Lorenzo, 27 Veniano (Como)

e-mail: info@poilon.it

 

codice fiscale: 07586221009